Commercialisti e Consulenti del Lavoro
20 professionisti e 30 collaboratori qualificati al servizio delle imprese
Luglio 2020

 La Regione Veneto ha emanato un Bando per contributi a supporto delle micro e piccole imprese colpite dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 nei settori commercio, somministrazione e servizi alla persona (DGR n. 783 del 16 giugno 2020). 

Finalità e forma del contributo 

Con tale Bando la Regione Veneto intende concedere una agevolazione sotto forma di contributo a fondo perduto a sostegno della liquidità aziendale di quelle PMI la cui attività sia stata sospesa per effetto del DPCM 11 marzo 2020. 

L’ammontare del contributo è determinato nella somma di euro 2.000,00 maggiorata di un importo pari ad euro 250,00 per ogni addetto dell’impresa che eccede il numero di 2 (fino ad un massimo di 9 addetti), fino al raggiungimento di euro 3.750,00.

Requisiti per partecipare 

1. Risultare regolarmente iscritta al Registro delle Imprese o, nel caso di imprese artigiane, all'Albo delle imprese artigiane, istituiti presso la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura competente per territorio alla data del 31 dicembre 2019, nonché risultare “attiva” alla data del 11 marzo 2020;

2. Esercitare un’attività economica classificata con codice ISTAT ATECO 2007 primario e/o secondario nei settori di cui all’allegato B al presente Bando;

3. Avere sede operativa attiva localizzata in Veneto all’ 11 marzo 2020;

4. Essere nel pieno e libero esercizio dei propri diritti, non essere in liquidazione volontaria e non essere sottoposta a procedure concorsuali in corso;

5. Non risultare “in difficoltà”, ai sensi di quanto previsto dall’articolo 2, sub 18, del Regolamento (UE) n. 651/2014 alla data del 31 dicembre 2019;

6. Aver provveduto alla presentazione:

  • della Dichiarazione IVA relativa all’esercizio 2018;della Dichiarazione IVA relativa all’esercizio 2018;

ovvero, in mancanza

  • del Modello Redditi riferito all’esercizio 2018. 

Tale requisito non si applica alle imprese iscritte al Registro delle Imprese a partire dall’01/01/2018;

7. Avere un fatturato annuo risultante, come dettagliatamente indicato all’articolo 6, paragrafo 6.2 lett. b1) del Bando, dalla Dichiarazione IVA relativa all’esercizio 2018 (nel quadro VE rigo VE50) ovvero, in mancanza, dal Modello Redditi relativo all’esercizio 2018 (nel quadro LM, righe da LM22 a LM27), non inferiore a euro 50.000,00 e non superiore ad euro 500.000,00;

8. Impiegare un numero di addetti, presente nel Registro delle Imprese, non superiore a 9 alla data del 31 dicembre 2019. 

Termini e modalità di presentazione della domanda 

La domanda di sostegno deve essere compilata e presentata esclusivamente per via telematica secondo una sequenza temporale articolata in 3 fasi: 

FASE 1- PRENOTAZIONE DEL CONTRIBUTO 

a) RICHIESTA

Le imprese interessate possono inviare, attraverso lo sportello informatico raggiungibile dal sito istituzionale http://bandi.regione.veneto.it/Public/Elenco?Tipo=1 o direttamente all’indirizzo dedicato: https://cdnbandi.regione.veneto.it/311-covid-fesr/#/prenotazione-rimborso  una richiesta di prenotazione del contributo.

L’inserimento delle richieste è aperto dalle ore 10.00 del 2 luglio 2020 alle ore 16.00 del 14 luglio 2020. 

b) CONFERMA

A seguito dell’inserimento di tale richiesta, sarà necessario CONFERMARLA secondo le istruzioni che vi saranno inviate nella Vostra PEC, entro e non oltre le ore 16.00 del 16 luglio 2020. 

ATTENZIONE: Il completamento della procedura sarà vincolato a comunicazioni e istruzioni indirizzate alla casella di posta PEC registrata nella banca dati del Registro delle Imprese. È necessario, quindi, che il beneficiario verifichi che tale casella di posta sia funzionante e aggiornata prima di prendere parte alla procedura di prenotazione.

FASE 2 – FORMAZIONE DELL’ELENCO PROVVISORIO 

Nella seconda fase verrà istituito un elenco provvisorio, per il quale si evidenzia che non rileverà l’ordine cronologico di inserimento della richiesta, che seguirà un ordine decrescente sulla base di un indice dato da: 

  • Per le imprese iscritte al Registro delle Imprese in data antecedente al 01/01/2018, dal rapporto tra il numero di addetti e il fatturato dell’impresa;
  • Per le imprese iscritte al Registro delle Imprese successivamente al 01/01/2018, l’elenco provvisorio è formato in ordine decrescente sulla base del numero di addetti.

 FASE 3 – PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA 

Le imprese che risultano in posizione utile per beneficiare del contributo potranno procedere alla compilazione e presentazione della domanda di contributo. 

La domanda può essere presentata esclusivamente per via telematica, attraverso un link e un PIN che l’impresa riceverà via PEC a seguito della pubblicazione del Decreto riportante l’elenco di cui alla Fase 2. Il PIN costituisce l’elemento identificativo per la sottoscrizione della domanda. 

La fase di compilazione e conferma della domanda è attiva dalle ore 10.00 dell’11 agosto 2020 fino alle ore 15.00 del 2 settembre 2020. Qualora l’impresa non proceda alla compilazione e conferma della domanda entro i termini indicati, non le sarà possibile accedere al contributo.

L’erogazione del sostegno al Beneficiario sarà effettuata in un’unica soluzione a saldo. 

Copia integrale del Bando e dei relativi allegati sono pubblicati nel Bollettino Ufficiale della Regione Veneto (BURVET) e sul sito istituzionale http://bandi.regione.veneto.it/Public/Elenco?Tipo=1 

Ulteriori allegati sono inoltre disponibili ai seguenti link: https://bandi.regione.veneto.it/Public/Download?idAllegato=15548 e https://bandi.regione.veneto.it/Public/Download?idAllegato=15549

Come si è evidenziato tale procedura necessita di costante consultazione della PEC del Beneficiario. Per tale motivo si consiglia di effettuare la presentazione della domanda di contributo personalmente, onde evitare continue richieste da parte dello Studio. 

Nel caso si desideri comunque delegare la pratica, lo Studio rimane a disposizione.

Hai bisogno di Consigli o Assistenza?

Conosciamoci in un Primo Appuntamento Gratuito!

 

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok
×

CRISI D’IMPRESA, SI O NO?

La guida pratica per monitorare lo stato di salute della propria azienda:

Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com