Commercialisti e Consulenti del Lavoro
20 professionisti e 30 collaboratori qualificati al servizio delle imprese

CODICE DELLA CRISI E NUOVE RESPONSABILITA' PER GLI AMMINISTRATORI

Il codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza ha apportato alcune modifiche al codice civile, tali modifiche introducono nuovi obblighi in capo agli amministratori di società, i quali, hanno come fine ultimo quello di agevolare azioni di responsabilità nei loro confronti.

E’ quindi fondamentale che gli amministratori acquisiscano consapevolezza della portata concreta dei nuovi obblighi incombenti sulle loro teste in modo da poter orientare la loro condotta alla luce delle nuove disposizioni normative ed adempiere alle stesse mediante l’adeguamento della propria organizzazione d’impresa.

Il fulcro della modifica normativa è l’introduzione del secondo comma dell’art. 2086 c.c., che impone all’imprenditore l’obbligo:

  1. di istituire un assetto organizzativo, amministrativo e contabile adeguato alla natura e alle dimensioni dell’impresa, rivolto anche (ma non solo) alla rilevazione tempestiva della crisi d’impresa e della perdita della continuità aziendale;
  2. di attivarsi senza indugio per l’adozione e l’attuazione di uno degli strumenti previsti dall’ordinamento per il superamento della crisi ed il recupero della continuità aziendale.

Diventa dunque necessario predisporre un assetto aziendale che quantomeno allerti circa le difficoltà aziendali e preveda la rilevazione dello stato di crisi nonché la gestione delle relative segnalazioni. Risulta fondamentale far emergere anzitempo quegli indicatori di squilibrio economico, patrimoniale e finanziario cui il codice della crisi fa riferimento quali indicatori di crisi.

Tale assetto dovrà essere adeguato e verificato e dovrà essere in grado di monitorare efficacemente le continuità aziendale. Questo dunque non solo consentirà di evitare il peggio l’azienda ma anche, evitare le responsabilità in capo agli amministratori.

Hai bisogno di Consigli o Assistenza?

Richiedi un primo appuntamento Gratuito: valutiamo la tua situazione, senza impegno, per darti tutte le informazioni di cui hai bisogno!

 

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok
×

CRISI D’IMPRESA, SI O NO?

La guida pratica per monitorare lo stato di salute della propria azienda:

Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com