Commercialisti e Consulenti del Lavoro
20 professionisti e 30 collaboratori qualificati al servizio delle imprese

Scade il prossimo giovedì 21 febbraio la prima comunicazione da effettuarsi all'Enea riguardante tutti i lavori agevolati dalla detrazione per le ristrutturazioni (50%) che hanno un impatto sui consumi energetici dell'edificio. E' stato infatti introdotto l’obbligo di trasmettere all’ENEA le informazioni sui lavori effettuati, analogamente a quanto già previsto per le detrazioni fiscali per gli interventi di riqualificazione energetica (Ecobonus).

Tale primo invio interessa gli interventi ultimati entro la data del 22 novembre 2018, per quelli ultimati successivamente l'invio dovrà essere fatto entro il termine di 90 giorni dall'ultimazione lavori.

Questa nuova comunicazione è relativa agli interventi di ristrutturazione edilizia, conclusi nel 2018, che comportano risparmio energetico e/o utilizzo di fonti rinnovabili di energia. Per gli altri interventi, che NON comportano risparmio energetico, non è necessario inviare nulla.

Gli esempi più frequenti di queste opere si riferiscono alla sostituzione delle finestre, sostituzione caldaie, impianti fotovoltaici e le coibentazioni.

La comunicazione consiste in un invio telematico effettuabile mediante l'apposito sito messo a disposizione dall'Enea: http://ristrutturazioni2018.enea.it.

Lo studio rimane a disposizione per eventuali chiarimenti.

Hai bisogno di Consigli o Assistenza?

Richiedi un primo appuntamento Gratuito: valutiamo la tua situazione, senza impegno, per darti tutte le informazioni di cui hai bisogno!

 

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok
×

CRISI D’IMPRESA, SI O NO?

La guida pratica per monitorare lo stato di salute della propria azienda:

Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com